Project Description

Tessuti di umanità

Ci sono bambini speciali, sono i bambini che soffrono

Tessuti
di umanità

Ci sono bambini speciali, sono i bambini che soffrono

Cara maestra,
ieri sera ho fatto un sogno
nel mio viaggio onirico
ho incontrato …
due mondi,
due versioni di me.

Nel primo Mondo,
ero piccino
circondato dalla vita
quella vera e reale,
accerchiato dalla gente cattiva.
Mi ricordo che il loro sorriso era strano.
Io ero piccolo, troppo piccolo per capire…
le ombre che mi circondavano disegnavano
nella mia mente fantastiche creature
unicorni, sirene
e tante rose gialle.
Invano ho cercato dentro di me,
il cavaliere dalla scintillante armatura
capace di vincere il la mia paura.
Nel secondo Mondo,
ero grande…
avevo capelli ricci e una lunga barba.
Tutto mi ricordava una fiaba.
Per entrare in questo regno,
ho attraversato una grande porta,
con una croce rossa posta al di sopra di essa.
Il colore rosso, mi faceva tornare alla mente
una rosa rossa e le sue spine pungenti,
I fiori di campo e una sposa,
ma forse…
i miei pensieri mi portavano a scivolare nei pensieri
di un triste rituale,
una danza di due ballerini che abbracciati facevano figure
Tutto era buio e triste.
il tempo, era come fermo,
perfino i secondi erano più lenti
ogni istante feriva le anime dei presenti.
Le strane luce sul soffitto,
creavano una ‘atmosfera tetra
sentimenti di speranza e disperazione riempivano l’ambiente,
insieme in una strana alchimia.
Tutto sembrava osservarmi
mi sentivo spiato da uno sguardo severo.
Di colpo,
il mio essere bimbo era svanito
e i confini così flebili di questa umanità,
mi lasciavano ancora una volta perplesso.
Ho capito cara maestra,
che a volte i due mondi …
si intrecciano in tessuti di umanità.
Ti prego maestra,
insegnami a vivere e a respirare in questi mondi !

Guarda i video: tre opere a cui hanno collaborato artisti di fama internazionale

Un lavoro diviso in tre opere, creato con lo scopo di sensibilizzare al dolore dei piccoli pazienti e alla sfera affettiva che ruota intorno a loro.
A queste video hanno collaborato artisti di fama nazionale come: Elisabetta Coraini, attrice di televisione e cinema (voce della versione italiana e inglese)
Paola Matera, medico del Pronto Soccorso dell’ospedale di Biella (voce della versione italiana)
Valeria Foglia, modella e stilista presente nel video con le sue fotografie Arianna Quartesan, Ballerina e Coreografa, nella sua carriera si è esibita sui palcoscenici più prestigiosi (sua la coreografia e il ballo del video)

Rassegna stampa